menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Opera Filobus, Bertucco: "Secondo stralcio dei lavori dal sapore elettorale"

È arrivata l'approvazione in giunta, ma senza il progetto del nodo di via San Paolo e senza il progetto del nuovo sottopasso di via Città di Nimes

"Senza il progetto del nodo di via San Paolo e senza il progetto del nuovo sottopasso di via Città di Nimes, la volontà di mandare avanti il secondo stralcio dei lavori ha un sapore tutto elettorale". Il candidato sindaco Michele Bertucco bolla così il passaggio in giunta a Verona del secondo stralcio dei lavori del filobus.

Il nodo di via San Paolo e il sottopasso di via Città di Nimes, come anche il deposito alla Genovesa, non sono però ignorati o trascurati dall'amministrazione comunale, ma saranno inseriti nella variante al progetto esecutivo, prima che inizi l'iter per la sua approvazione. Ma per Michele Bertucco questo atto della giunta (uno degli ultimi visto che domenica prossima, 11 giugno, si vota) non risponde alle criticità da lui sollevate e non vi è traccia di risposta neanche ai dubbi del candidato sindaco Filippo Grigolini. "Forse non è ancora abbastanza chiaro - aggiunge Bertucco - ma il parcheggio scambiatore di Cà di Cozzi non si farà mai in quanto collegato ad un'opera come il traforo morta e sepolta. Il parcheggio scambiatore di San Michele è una presa in giro tanto è vero che non compare nel piano triennale delle opere pubbliche. Il filobus è una tranvia azzoppata che per avere un minimo di efficienza necessita di una rivoluzione della viabilità cittadina che naturalmente Tosi e i suoi assessori si sono ben guardati dal programmare".

"Queste elezioni segnano per Verona la fine di un'era politica - ha dichiarato la candidata PD al consiglio comunale Elisa La Paglia - la sola cosa a cui siamo interessati è cominciare a capire che cosa troveremo nei cassetti del Comune dopo l'11 giugno per essere nelle condizioni di decidere le azioni e i correttivi necessari a dotare finalmente la nostra città del mezzo di trasporto rapido e di massa che si attende da oltre 20 anni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento