Filma le parti "hot" delle donne a passeggio: smascherato da una veronese

Un 40enne vicentino è stato denunciati dalla polizia dopo che una 30enne lo ha scoperto mentre riprendeva con una telecamera nascosta le gambe, i glutei e le scollature delle donne ignare che incontrava

Foto Pixabay: takazart

Con una microtelecamera nascosta in una scatola, si aggirava per il centro storico di Treviso filmando le parti intime delle donne che incontrava lungo il suo percorso, in particolar modo glutei, gambe e scollature, fino a quando non è stato scoperto. 
A smascherare il maniaco 40enne, originario della zona di Vicenza, è stata una sua ex vittima, una 30enne veronese, che non appena si è insospettita ha allertato la polizia. L'episodio, risalente a qualche giorno fa, è avvenuto in piazza della Vittoria ed ha portato alla denuncia per molestie dell'uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 gennaio 2021

Torna su
VeronaSera è in caricamento