Isola della Scala. Tagliato il nastro della 17ª Fiera del Bollito con la Pearà

La rassegna che celebra uno dei piatti più popolari della cucina veronese, si concluderà domenica 26 novembre, con gli stand gastronomici sono aperti tutti i giorni feriali dalle 12 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 23

È stata inaugurata ieri sera, giovedì 9 novembre, la 17ª Fiera del Bollito con la Pearà, in programma fino a domenica 26 a Isola della Scala. La manifestazione celebra il più popolare tra i piatti della cucina veronese. A tagliare il nastro il sindaco di Isola della Scala, Stefano Canazza e il vicesindaco Michele Gruppo.

taglio-nastro-8

Durante la serata si è svolta, inoltre, la terza edizione del concorso “Gran Brulé”, che ha visto sfidarsi nella preparazione della tipica bevanda calda dei mesi freddi sei Pro Loco: San Zeno di Montagna, Illasi, Bonavigo, Nogara, Ospedaletto di Pescantina e San Mauro di Saline. A vincere Elisa Castellani e Davide Zamperini, cuochi della Pro Loco di San Zeno di Montagna, che hanno preparato un brulé con Bardolino novello, spezie e Marrone di San Zeno Dop. Ad assegnare il premio è stata la giuria composta da Claudio Daldosso, presidente Unpli Verona; Paolo Forgia, presidente Associazione Cuochi Scaligeri; Morello Pecchioli, giornalista ed esperto di enogastronomia; Mauro Longo, Ais Veneto e Matteo Guidorizzi, Ais Veneto.

gran-brule-2

Sempre ieri sera è stato consegnato il riconoscimento Gente di Campagna, istituito dal Comune di Isola della Scala e dedicato a chi si è distinto per aver contribuito a valorizzare il mondo agricolo e la civiltà contadina. Il premio è andato alla società Agricola Zermiani di Isola della Scala.

premio-gente-di-campagna-2

“A un mese dalla conclusione della Fiera del Riso, Isola della Scala torna a celebrare e promuovere l’enogastronomia di qualità del territorio scaligero – ha affermato il sindaco Stefano Canazza –. La Fiera del Bollito con la Pearà coinvolge macellerie, associazioni e aziende con l’obiettivo di offrire ai nostri ospiti ottimi piatti e alla pianura veronese nuove occasioni di sviluppo basate sulle eccellenze agroalimentari”.

Gli stand gastronomici sono aperti tutti i giorni feriali dalle 12 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 23. La domenica, invece, dalle 11 alle 15.30 e dalle 18 alle 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento