menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni controlli messi in atto dalla Polizia di Stato

Alcuni controlli messi in atto dalla Polizia di Stato

Feste private e clienti al bar dopo le 18: multe a raffica nel weekend a Verona

I controlli intensificati della Polizia di Stato scaligera e le segnalazioni giunte, hanno permesso di sanzionare una sessantina di persone, tra cui i partecipanti ad una lite in via Pallone

Con il Veneto in zona gialla, la Polizia di Stato di Verona nel corso del fine settimana ha intensificato i servizi utili a verificare il rispetto delle misure di contenimento del contagio epidemiologico.
Un'attività che ha portato a diverse multe e a provvedimenti verso i locali interessati. 

Zona Stadio

Intorno alle ore 19.15 di sabato, gli agenti delle Volanti sono intervenuti presso un bar in zona stadio, dove erano stati segnalati alcuni clienti ancora dentro il locale, nonostante fosse oramai stato superato l’orario di chiusura previsto dalla vigente normativa. 
Arrivati sul luogo indicato, gli operatori hanno appurato che oltre alla titolare erano ancora presenti tre clienti seduti ad un tavolino, tutti privi di mascherina e con ancora sul tavolo tre bicchieri di birra.
Gli avventori, due cittadini bosniaci ed una cittadina serba, hanno tentato di giustificare la loro presenza all’interno del bar fingendo di essere parenti della titolare. 
Mossa che però non ha dato i frutti sperati dal trio: nei loro confronti sono scattate le multe previste, mentre per la titolare, oltre alla sanzione prevista per aver omesso di sospendere l’attività alle ore 18, è stata comminata la chiusura del locale per 5 giorni.

Borgo Nuovo

Sempre nella serata di sabato, verso le 20.40 gli agenti delle Volanti sono intervenuti in via Monreale, presso un circolo privato, dove una segnalazione parlava di una festa privata in corso.
All’interno del circolo, gli operatori hanno identificato, sanzionato e allontanato 28 persone e la stessa sanzione amministrativa è scattata anche nei confronti della presidente del circolo privato.

Lite in via Pallone

Infine, intorno alle 22.30 di sabato, alle Volanti è stata segnalata una lite in strada tra giovani in via Pallone. 
Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti hanno individuato 7 ragazzi, tutti di età compresa tra i 20 e i 28 anni, che hanno riferito ai poliziotti di aver avuto un diverbio per futili motivi.
Nei confronti di tutti i giovani presenti sono scattate le sanzioni amministrative, trovandosi fuori casa senza giustificato motivo dopo le ore 22, e uno di loro, un cittadino srilankese 20enne, è stato sanzionato anche per ubriachezza molesta.

Feste private domenica notte

Due feste clandestine inoltre sono state scoperte dalle Volanti anche domenica notte.
La prima è stata individuata in via Zanella, dove gli agenti sono intervenuti verso le 00.30 in un Bed&Breakfast, dove era stato segnalato del "movimento".
Arrivate sul posto, le forze dell'ordine hanno individuato e sanzionato 9 giovani, tutti di età compresa tra i 17 e i 22 anni, riuniti per festeggiare il 18° compleanno di uno di loro.
Sempre intorno alle 00.30 i poliziotti sono intervenuti in via Missori, dove alcuni cittadini lamentavano della musica ad alto volume.
Giunti sul posto, gli operatori hanno riscontrato una festa in pieno svolgimento con 10 persone presenti, tutte identificate e sanzionate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento