Norme anti Covid violate per la festa di compleanno: 6 mila euro di multa per 15 giovani

Stavano festeggiando il 16° di un'amica ma non hanno rispettato le misure disposizioni vigenti per il contenimento del contagio epidemiologico e un passante ha segnalato l'assembramento notato nella Zai di Verona

Polizia di Stato - Immagine generica

Non hanno voluto rinunciare a festeggiare il sedicesimo compleanno dell’amica, noncuranti delle disposizioni vigenti per il contenimento del contagio epidemiologico: per questo motivo mercoledì sera 15 giovani, tutti di età compresa tra i 15 e i 21 anni, sono stati sanzionati dagli agenti delle Volanti della Questura di Verona.

Ad allertare la centrale operativa verso le 21 è stato un passante, che ha segnalato un assembramento di ragazzi ubriachi in Via Porsche, nella Zai di Verona.
Giunti sul posto, gli operatori hanno subito individuato i ragazzi, attirati dalle loro grida e schiamazzi, i quali hanno ammesso alle forze dell'ordine di essersi ritrovati per festeggiare tutti insieme il compleanno di una di loro.
Nelle immediate vicinanze del gruppo, composto per la maggior parte da minorenni, sarebbero state trovate dai poliziotti anche diverse bottiglie di alcolici, molte delle quali già vuote.
Conclusi gli accertamenti, per tutti e 15 ragazzi sono inevitabilmente scattate le sanzioni previste per la violazione della vigente normativa anti-Covid: una multa di 400 euro a testa, per un totale di 6 mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento