rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Martino Buon Albergo / Piazza del Popolo

La Polizia premia i suoi medagliati olimpici, c'è anche Michele Ferrarin

L'atleta veronese, classe '71, ha regalato all'Italia la prima storica medaglia nel triathlon alle Paralimpiadi di Rio

C'è anche il nome del veronese Michele Ferrarin, atleta paralimpico di triathlon, tra i premiati di ieri, 1 giugno, nella sala d'onore del Coni durante lo storico raduno dei gruppi sportivi della Polizia di Stato.

Alla cerimonia ha presenziato il vicecapo della Polizia Alessandra Guidi e il presidente del Coni Giovanni Malagò. Ad essere stati premiati sono stati tutti gli atleti medagliati delle ultime tre edizioni dei Giochi Olimpici e Paralimpici (Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016). Ferrarin, classe '71, ha regalato all'Italia la prima storica medaglia nel triathlon alle Paralimpiadi di Rio, il coronamento di una carriera sportiva fatta anche di vittorie nei campionati mondiali ed europei e che potrebbe anche non essere del tutto conclusa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia premia i suoi medagliati olimpici, c'è anche Michele Ferrarin

VeronaSera è in caricamento