rotate-mobile
Cronaca Strada Provinciale 6

Fermato in auto con della cocaina, ne nascondeva altra in casa: sessantenne in manette

È stato fermato dai carabinieri di Verona sulla Sp6 per un controllo e il suo atteggiamento nervoso ha convinto i militari ad approfondire gli accertamenti, portando alla luce la droga

Neppure i carabinieri di Verona si aspettavano che potesse avere con sè della droga, ma il suo atteggiamento lo avrebbe tradito e alla fine è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I militari del nucleo operativo e radiomobile stavano svolgendo un servizio di controllo, quando hanno fermato un'auto lungo la Strada provinciale 6 nella zona di Quinto. 
Il veicolo era condotto da un apparentemente insospettabile sessantenne, che è stato poi identificato in un veronese pregiudicato, il quale fin da subito si sarebbe mostrato nervoso al controllo di polizia. E nel corso delle verifiche, i carabinieri avrebbero appurato che l'uomo era in possesso di 11,5 grammi di cocaina, suddivisi in 5 dosi ritenute pronte per la vendita. Gli accertamenti si sono dunque spostati alla sia abitazione, dove sarebbe stato rinvenuto dell'altro stupefacente, un bilancino di precisione e il materiale utile al confezionamento.
Svolte le formalità del caso, l'uomo è stato condotto nella camera di sicurezza del Comando, come disposto dall'autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Nella mattinata di martedì, il giudice ha convalidato il provvedimento e disposto nei confronti dell'uomo l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di residenza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in auto con della cocaina, ne nascondeva altra in casa: sessantenne in manette

VeronaSera è in caricamento