menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato con un etto di marijuana in auto: giovane operaio finisce nei guai

I carabinieri stavano svolgendo alcuni controlli sul territorio, quando hanno fermato la macchina per una verifica di routine: il 20enne però è apparso subito nervoso e i militari hanno deciso di approfondire

I carabinieri della stazione di San Martino Buon Albergo stavano svolgendo alcuni controlli sul territorio, quando hanno fermato un 20enne veronese a bordo della propria auto per delle verifiche di routine. 

Il giovane, incensurato e di professione operaio, è apparso ai militari insolitamente nervoso e agitato: questo ha fatto insospettire gli operatori, che lo hanno invitato a scendere dal mezzo per un controllo più approfondito, che ha portato alla luce ben 100 grammi di marijuana, 280 euro in contanti. 
Per il 20enne dunque sono scattate le manette e martedì mattina è comparso davanti al giudice, il quale ha convalidato il provvedimento prima di rimetterlo in libertà e rinviare il processo a novembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento