Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Viale dei Colli

Fermati dalle Volanti, li credono ladri: 22enne pizzicato con i documenti falsi

La segnalazione giunta nel pomeriggio di venerdì al 113, ha messo le forze dell'ordine sulle tracce di due persone che si aggiravano a piedi nella zona delle Torricelle

La zona delle Torricelle è una di quelle finita spesso nel mirino dei ladri, così quando un residente ha visto quei due individui aggirarsi per viale dei Colli ha subito pensato che avessero in mente qualcosa e ha avvisato il 113: alle forze dell'ordine ha fornito una descrizione dei "sospettati", tornata utile al momento dell'identificazione. 
Poco prima delle 16.30 di venerdì infatti, la pattuglia della Squadra Volanti è giunta sul posto, riuscendo a rintracciare quasi subito gli individui in questione. Una volta fermati, gli agenti hanno chiesto cosa facessero nella zona, ma le loro risposte non state sufficientemente esaustive ed è scattato quindi il controllo dei documenti. Ad attirare l'attenzione dei poliziotti è stata la Carta d''identità di uno dei due, che sono stati quindi accompagnati in Questura per ulteriori accertamenti.

I controlli hanno permesso di appurare infatti che il documento era falso e per il moldavo, incesurato e classe 1993, è scattato l'arresto, mentre niente di irregolare è stato trovato ai danni del romeno che era con lui. 
Il 22enne sabato mattina è comparso davanti al giudice, che ne ha convalidato l'arresto, condannandolo a 8 mesi: pena sospesa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati dalle Volanti, li credono ladri: 22enne pizzicato con i documenti falsi

VeronaSera è in caricamento