menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Serata di sangue a Porta Vescovo: 2 feriti tra colpi di coltello e bottiglia rotta

Il tutto sarebbe nato da una lite scoppiata nella serata di lunedì a Verona tra i due uomini, portati all'ospedale di borgo Trento dal 118 dopo essere stati individuati dalle Volanti, su indicazione di alcuni passanti

Due persone sono finite in ospedale nella serata di lunedì, dopo una lite sfociata in un'aggressione dove sono spuntati un coltello e una bottiglia rotta. 

È stato un passante, intorno alle 21.10, ad avvisare il 113 della presenza di un uomo, classe 1975 di orgini nigeriane, a petto nudo ed insanguinato in via XX Settembre, mentre pochi minuti dopo un'altra persona ha avvisato le forze dell'ordine che un altro uomo, classe 1987 a sua volta nigeriano e ricoperto di sangue, si aggirava nella zona di via Cipolla. Nell'area sono dunque arrivate le Volanti della Polizia, che hanno intercettato i due nelle zone indicate.
Stando ad una prima ricostruzione fornita dalla Questura di Verona, i due si sarebbero scontrati in via San Sepolcro, forse per motivi legati al mondo degli stupefacenti. Il più anziano avrebbe avuto a disposizione un coltello, con il quale avrebbe ferito il proprio antangonista ad un polmone, alla milza ed ad un braccio, mentre l'altro, armato di una bottiglia rotta, lo avrebbe colpito alla fronte e alle braccia. Oltre alle Volanti, nella zona sono giunti anche gli agenti della Squadra Mobile e della Polizia scientifica, per raccogliere ogni indizio utile. 

Sul posto sono arrivati anche gli uomini del 118, per prestare le cure del caso, con due ambulanze ed un'automedica. Il 32enne è risultato essere il più grave dei due ed è stato portato all'ospedale di borgo Trento in codice rosso. Poco dopo, anche l'altro uomo è stato ricoverato al Polo Confortini, a causa dei danni riportati nello scontro. 
Nel frattempo le indagini della Questura hanno portato all'arresto per il 44enne, che è stato accusato di tentato omicidio e si trova ora piantonato al nosocomio scaligero. Gli accertamenti però non sono conclusi e altre novità potrebbero arrivare nelle prossime ore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento