Cronaca Navigatori / Via Ferdinando Magellano

Vende felpe contraffatte di grandi artisti: merce sequestrata e titolare nei guai

Una nuova operazione della Guardia di Finanza nella lotta al mercato del falso ha portato alla denuncia del titolare di un'impresa del capoluogo scaligero

Nei giorni scorsi, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Verona hanno messo a segno un altro colpo nella lotta alla contraffazione ed alla repressione dell’abusivismo commerciale.
L’attività dei Finanzieri del Gruppo di Verona, è stata condotta nel centro del capoluogo scaligero nei confronti del titolare di una ditta che vendeva capi di abbigliamento ed accessori apparentemente contraffatti e riconducibili ai marchi tutelati di artisti o band musicali di caratura internazionale (Zucchero, U2, Pink Floyd, Bob Marley, Metallica, Green Day, Iron Maiden, ecc.).

L’operazione si è conclusa con il sequestro di oltre 860 articoli contraffatti e la denuncia all'Autorità Giudiziaria del titolare dell’impresa per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi (artt. 474 del codice penale) e ricettazione (648 c.p.).
L’attenzione del Corpo verso fenomeni illegali che possono falsare le regole di una corretta concorrenza tra imprese, nonché minare lo sfruttamento economico di marchi registrati, continua ad essere un settore di intervento di particolare attenzione per le Fiamme Gialle che con la loro opera contribuiscono quotidianamente a contrastare il mercato del falso e i connessi interessi economici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende felpe contraffatte di grandi artisti: merce sequestrata e titolare nei guai

VeronaSera è in caricamento