menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fatturato in crescita per Agsm, 8% rispetto al 2010

Cresce il fatturato per Agsm. Presentato ieri il bilancio dell'esercizio 2011, che sarà sottoposto all'approvazione del socio unico Comune di Verona, con un incremento dell'8% del fatturato, salito a 655 milioni rispetto al 2010

Cresce il fatturato per Agsm. Presentato ieri il bilancio dell'esercizio 2011, che sarà sottoposto all'approvazione del socio unico Comune di Verona, con un incremento dell'8% del fatturato, salito a 655 milioni rispetto al 2010.

L'utile netto si attesta a 7,6 milioni di euro: nel precedente esercizio era a 9,8 milioni "ma - ha sottolineato il direttore generale Giampietro Cigolini - bisogna tenere conto di un anno in cui hanno pesato le forti tensioni politiche nei paesi del Nord Africa, che hanno provocato un sensibile aumento del costo del gas e dell'energia elettrica".

Il margine operativo lordo si è attestato su una cifra di poco superiore ai 71 milioni di euro. "Da sottolineare gli importanti investimenti realizzati per un ammontare di 33,8 milioni di euro, soprattutto nella realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, nonché nello sviluppo delle infrastrutture di distribuzione elettrica e gas allo scopo di fornire ai clienti servizi sempre più caratterizzati da sicurezza e qualità" ha spiegato Paternoster. Sono dati che collocano il gruppo Agsm tra le prime dieci realtà economiche veronesi in termini di volume d'affari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento