Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Lazise / Viale Roma

Si ribalta un'altra barca sul Garda. Due famiglie olandesi coinvolte nell'incidente

Dopo il recente episodio vicino a Torri, questa volta è toccato ad altre due famiglie olandesi che nei pressi di Lazise si sono viste rovesciare in acqua con la loro imbarcazione affondata dalle onde del lago

Un nuovo episodio spiacevole sulle acque del Lago di Garda è avvenuto ieri lunedì 10 agosto verso le 14, dopo il recente rovesciamento di una barca a noleggio a Portese del Garda non lontano in linea d'aria da Torri. Anche in questo caso coinvolti dei turisti olandesi. Si tratta di due famigliole, quattro genitori e quattro bambini, che viaggiando nei pressi di Lazise su un'imbarcazione di loro proprietà hanno dovuto affrontare l'imperversare delle onde lacustri, fino a quando anche questa volta il mezzo si è riempito d'acqua fino a ribaltarsi.

Il fatto non è avvenuto troppo distante da riva, così che gli astanti sono stati attirati dalle urla provenienti dal lago e prontamente hanno allertato i soccorsi. Ad intervenire per soccorrere le famiglie alloggiate in un camping di Peschiera, sono stati i carabinieri da terra del Nucleo radiomobile delle Compagnia di Peschiera e la Squadra nautica della polizia di stato di Peschiera.

Il rovesciamento della barca di tipo Open, che tuttora giace nel fondo del lago in attesa di essere recuperata, non ha fortunatamente provocato vittime. Tutti i passeggeri erano infatti riusciti ad indossare per tempo il giubbotto salvagente. Ora si dovrà stabilire se gli stessi non fossero troppi per il tipo d'imbarcazione grande poco più di 5 metri. Due disavventure simili sul Garda in pochi giorni dunque, per fortuna entrambe analoghe anche nel non aver procurato danni irreparabili alle famiglie olandesi coinvolte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ribalta un'altra barca sul Garda. Due famiglie olandesi coinvolte nell'incidente

VeronaSera è in caricamento