Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Bussolengo / Via San Valentino

Falsificazione di documenti e riciclaggio d'auto: quattro persone denunciate

La Polstrada di Ferrara, a margine di un'altra indagine ancora in corso, ha intercettato una compravendita tra privati di una BMW X6 proveniente dal mercato tedesco, immatricolata poi in Bulgaria, che si è svolta a Bussolengo

La Polizia Stradale della Sotto sezione di Ferrara, a margine di un'indagine tuttora in corso, ha denunciato a piede libero in concorso fra loro, 4 persone, tre bulgari e un italiano residente nel rodigino, per falsificazione di documenti e riciclaggio di un autovettura BMW X6 proveniente dalla Bulgaria.
Tutto nasce da un'attività investigativa in atto da oltre un anno e inerente proprio il riciclaggio di autovetture di alta gamma con falsificazione di documentazione. A margine di questa, sembra infatti che allo stato attuale non vi siano collegamenti, il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria ha intercettato una compravendita tra privati di una BMW X6 proveniente dal mercato tedesco, immatricolata poi in Bulgaria. Il tutto è successo nel centro abitato di Bussolengo, dopo un appostamento iniziato alle prime ore dell’alba. Gli uomini della Giudiziaria sono intervenuti poi a metà mattinata al momento dello scambio fra le parti, coadiuvati da personale dell’Arma dei carabinieri, identificando le persone presenti sul posto e accertando immediatamente che la documentazione della vettura era falsa.
Successivamente è stata completata sulla vettura, tramite software appositi, un’attività di controllo mirata ad estrapolarne il “percorso vita”. Si è quindi appurato che il veicolo è stato immatricolato per il mercato tedesco e successivamente esportato in Bulgaria.

Sono ancora in corso indagini che verranno espletate anche tramite INTERPOL.
Gli agenti quindi hanno proceduto al sequestro della vettura del valore di circa 35.000 euro e dei relativi documenti di circolazione. Inoltre sono stati indagati a piede libero i due cittadini bulgari che hanno portato materialmente il veicolo e le altre due persone (pluripregiudicati con precedenti specifici) intermediari dell’affare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsificazione di documenti e riciclaggio d'auto: quattro persone denunciate

VeronaSera è in caricamento