Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Cade in pista con la moto da cross, 24enne muore dopo giorni in ospedale

A spegnere la vita di Fabio Saturnini, ragazzo di Mazzantica di Oppeano, è stato il forte trauma alla testa, subito nonostante le protezioni e il casco

Fermo immagine di un video pubblicato su Facebook e dedicato a Fabio Saturnini

Gli amici, i parenti e i conoscenti hanno avuto modo almeno di salutarlo prima che le macchine che lo tenevano in vita nella Terapia Intensiva dell'ospedale di Borgo Trento venissero spente. Dalle 15 alle 20 di giovedì 14 marzo in tanti hanno fatto visita a Fabio Saturnini, il ragazzo di 24 anni, di Mazzantica di Oppeano rimasto vittima, il 9 marzo, di un brutto incidente nella pista di motocross di Bovolone. La spina è stata staccata venerdì 15 marzo, giorno in cui è avvenuto il decesso del giovane, come riportato da Daniela Andreis su L'Arena.

Il giorno del funerale di Fabio Saturnini non è stato ancora ufficializzato, ma potrebbe essere martedì prossimo nella chiesa di Bovolone perché la chiesa di Mazzantica non potrebbe contenere tutti i partecipanti previsti. Nel frattempo, la famiglia ha dato il consenso alla donazione degli organi del 24enne.

A spegnere la vita del giovane è stato il trauma alla testa subito per una caduta con la moto da cross. Nonostante le protezioni e il casco, il colpo patito dal ragazzo è stato forte. Il suo trasferimento all'ospedale di Verona è stato immediato e dal 9 marzo i medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita, ma le sue condizioni sono andate peggiorando sempre più, fino alla morte di venerdì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in pista con la moto da cross, 24enne muore dopo giorni in ospedale

VeronaSera è in caricamento