Ex lavaggio di via Mameli: Amia pulisce e Tosi pensa a "come utilizzare l’area"

“Si tratta di un’area di proprietà comunale che per diverso tempo è stata gestita da privati e ora si trova in una condizione di totale abbandono", ha detto il primo cittadino scaligero

Immagine GoogleMaps

Nel pomeriggio del 15 febbraio il Sindaco Flavio Tosi ha effettuato un sopralluogo nell’area dell’ex lavaggio di via Mameli, all’altezza di Porta Trento, dove Amia stava effettuato un intervento di rimozione della vegetazione infestante che impediva il passaggio sul marciapiede e la visibilità dell’incrocio. Erano presenti il presidente di Amia Andrea Miglioranzi e il presidente della seconda Circoscrizione Filippo Grigolini.
“Si tratta di un’area di proprietà comunale – ha spiegato il Sindaco Tosi - che per diverso tempo è stata gestita da privati e ora si trova in una condizione di totale abbandono. Ringrazio Amia per il lavoro fatto, in quanto la pulizia era di fondamentale importanza per ridare decoro a questo incrocio, ora dovremo decidere come utilizzare l’area e la struttura esistente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

Torna su
VeronaSera è in caricamento