Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazzetta Scalette Rubiani

Evaso dai domiciliari, cena al ristorante e non paga: ancora arrestato

Pochi giorni fa aveva messo a segno una rapina alla farmacia internazionale di piazza Brà e martedì sera è stato trovato da una Volante nella zona di piazzetta Scalette Rubiani

Solamente pochi giorni fa era finito in manette per la rapina messa a segno presso la farmacia internazionale di piazza Bra, che gli aveva fatto guadagnare gli arresti domiciliari, ma nella serata di martedì una Volante della Polizia di Stato lo ha notato camminare tranquillamente nella zona di piazzetta Scalette Rubiani. 
Così quando ha notato le forze dell'ordine C.P., 37enne veronese, ha cercato di dleguarsi per evitare il controllo. Gli agenti però lo hanno subito riconosciuto e, conoscendo la sua situazione, lo hanno fermato. 

Nel corso del controllo di routine inoltre, ai poliziotti si è avvicinato il proprietario del ristorante “Excalibus”, il quale li ha avvisati che lo stesso 37enne poco prima aveva consumato una lauta cena per un importo di circa 70 euro e che, con la scusa di fumarsi una sigaretta, si era allontanato senza pagare. 
Arrestato per il reato di evasione, mercoledì mattina è stato condotto in tribunale per il rito direttissimo: convalidato il provvedimento, il gip ha disposto nuovamente la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza rinviata al 10 ottobre 2018.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evaso dai domiciliari, cena al ristorante e non paga: ancora arrestato

VeronaSera è in caricamento