menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Evasione sulla benzina, scoperto dai finanzieri

Evasione sulla benzina, scoperto dai finanzieri

Evasione sulla benzina, scoperto dai finanzieri

L'uomo usava il carburante comprato con le agevolazioni anche per i normali spostamenti in macchina

Usava il carburante destinato ad uso agricolo per i normali spostamenti in macchina. Un’evasione che, secondo le Fiamme Gialle, si aggira intorno agli 8.000 euro. L’azione di polizia economica e finanziaria delle Fiamme Gialle di Verona ha interessato anche il comparto delle imposte sui carburanti, settore particolarmente delicato in questo momento congiunturale.

Presso un’azienda vitivinicola operante nei comuni di Villafranca, Sommacampagna e Sona, sono stati, infatti, sequestrati circa 750 litri di gasolio destinato ufficialmente agli usi agevolati in agricoltura.

Il titolare dell’azienda si è rivelato un indebito utilizzatore del gasolio acquistato sfruttando illegittimamente le agevolazioni che consentono una riduzione di oltre il 70 % dell’imposta sui carburanti per autotrazione; attraverso una serie di false attestazioni presentate ad Avepa, Ente della Regione Veneto competente a riconoscere l’agevolazione fiscale per i carburanti utilizzati in agricoltura, il soggetto è riuscito a scontare un prezzo d’acquisto del carburante notevolmente inferiore a quelli oggi praticati per i normali automobilisti. Il responsabile è stato denunciato a piede libero, oltre che per le false attestazioni presentate, anche per le specifiche violazioni a carattere penale previste dalla normativa in materia di imposte sui carburanti.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento