Cronaca

Evade dai domiciliari per fare un giro in bici: 72enne fermato in paese dai carabinieri

Era sottoposto alla misura cautelare in seguito ad una precedente condanna, ma nella serata di domenica ha deciso di uscire in paese, ma è stato riconosciuto dai militari

I carabinieri di Legnago

È stata una serata movimentata quella del 2 maggio per un 72enne di Legnago, già noto alle forze dell'ordine e arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia locale per evasione. L'uomo infatti si trovava ai domiciliari in seguito ad una precedente condanna, ma nella tarda serata di domenica avrebbe pensato bene di uscire a fare un giro un bici per le vie del paese

Quando lo hanno visto passare, gli uomini dell'Arma lo hanno immediatamente riconosciuto e C.V., non appena si è accorto di essere stato scoperto, avrebbe goffamente tentato di dileguarsi, senza riuscirci. L'equipaggio del Nor lo ha catturato ed arresto, per poi condurlo nel luogo di dentezione, in attesa dell'udienza di lunedì mattina, quando il giudice monocratico del Tribunale ha convalidato il provvedimento, disponendo la medesima misura cautelare: spetterà infatti al Tribunale di Sorveglianza decidere, sulla scorta di quanto accaduto, se revocare il beneficio precedentemente concesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per fare un giro in bici: 72enne fermato in paese dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento