Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Santa Lucia e Golosine / Piazza dei Caduti

Evade dai domiciliari e va a picchiare l'ex fidanzato: 40enne arrestata

Nei suoi confronti il giudice aveva emesso anche un divieto di avvicinamento all'ex compagno, che la donna avrebbe infranto nella serata di lunedì, presentandosi all'uscita del bar dove si trovava l'uomo

La Volante della Polizia in piazza dei Caduti a Verona

Nei suoi confronti l'autorità giudiziaria aveva disposto lo scorso luglio la misura cautelare degli arresti domiciliari e il divieto di avvicinamento all’ex fidanzato, ma lunedì A.A.M., 40enne polacca è stata arrestata dagli agenti delle Volanti della Polizia di Stato di Verona proprio per aver violato tali provvedimenti. 

A segnalare al 113 la sua presenza nei pressi di piazza dei Caduti, in città è stato proprio l’ex compagno, un 31enne bosniaco, che ha contattato il numero di emergenza verso le 21.15 di lunedì, dopo essere stato avvicinato dalla donna.
Il giovane ha riferito agli operatori di essersi trovato di fronte la 40enne all’uscita dal bar in cui si trovava e di essere stato colpito da lei con due pugni al volto.
Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti hanno arrestato la donna per evasione e l’hanno altresì denunciata per inottemperanza al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex fidanzato.
Il giudice, all’esito del giudizio direttissimo che si è svolto in martedì mattina, ha convalidato l’arresto e disposto la misura degli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari e va a picchiare l'ex fidanzato: 40enne arrestata

VeronaSera è in caricamento