menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorceva denaro alla sua ex, arrestato dai carabinieri di Legnago

Costringeva l'ex moglie a passargli diverse somme di denaro. Il loro matrimonio era ormai finito da anni ma malgrado ciò M.T., 42enne, colombiano, residente a Verona, disoccupato, pretendeva un aiuto economico

Costringeva l'ex moglie a passargli diverse somme di denaro. Il loro matrimonio era ormai finito da anni ma malgrado ciò M.T., 42enne, colombiano, residente a Verona, disoccupato, pretendeva un aiuto economico dall’ex moglie, una 40enne, nativa e residente nella bassa. Una situazione che esasperava la donna, ma che negli anni era sempre stata zitta, per paura di ritorsioni. È stato bloccato dai Carabinieri con in mano la busta contenente 200 euro appena ricevuta dall'ex moglie, ultimo atto di una estorsione di denaro, con minacce più o meno velate.

I carabinieri di Legnago sono intervenuti dopo che la donna aveva trovato il coraggio di sporgere denuncia, raccontando che l'ex marito dopo averla costretta a pagargli il mutuo dell'auto si era fatto nuovamente sotto per ottenere un "aiuto" mensile di 500 euro, in virtù del fatto che lei aveva un lavoro fisso. Già nel 2005 era stato deferito alle autorità giudiziarie, sempre su denuncia dell'ex consorte, perché avanzava "pretese assistenziali".


Nella giornata di ieri il 42enne, dopo l'arresto e l'udienza di convalida, è stato rimesso in libertà con l'obbligo di non avvicinarsi più all'ex moglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento