Espulso tre anni fa da Verona, viene arrestato a Trieste: 22enne in carcere

Come pena alternativa ai due anni di reclusione per furto aggravato e lesioni personali aggravate era stato rimandato in Albania, ma in questi giorni ha provato a rientrare in Italia ed è stato fermato a Fernetti

Tre anni fa era stato condannato in via definitiva a Vicenza ed accompagnato all'aeroporto di Verona per essere espulso, ma è rientrato in Italia ed è finito in manette. 
Come raccontano i colleghi di TriestePrima, si tratta di G.S., 22enne albanese è stato arrestato nella mattinata di martedì a Fernetti, nella provincia triestina, da una pattuglia del Settore Polizia di Frontiera. Il ragazzo infatti stava rientrando nel Bel Paese, nonostante il divieto di cinque anni imposto con il provvedimento di espulsione che grava sulla sua testa.

Il giovane stava viaggiando su un autobus di linea che percorre la tratta Tirana-Milano e che è stato fermato nell’ambito delle consuete attività di retrovalico. Durante il controllo dei suoi documenti, il nervosismo di G.S. non è passato inosservato agli occhi degli agenti, che non sono stati convinti neppure dalle motivazioni del suo viaggio in Italia. Verifiche più approfondite poi hanno permesso di appurare che il passeggero aveva esibito un passaporto con altre generalità e sono scattate le manette. 
Tre anni prima il 22enne era stato espulso come pena alternativa ai due anni di reclusione per furto aggravato e lesioni personali aggravate e ora invece per lui si sono aperte le porte del carcere triestino, dove si trova ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

Torna su
VeronaSera è in caricamento