Traforo, esposto in Procura del comitato. "Tosi ha commesso dei reati?"

Come promesso, il comitato dei cittadini contrari all'opera chiede di verificare se l'operato del sindaco sia stato conforme alle leggi

Lo avevano promesso e oggi, 2 marzo, l'hanno fatto. "Abbiamo presentato un esposto alla Procura della Repubblica", ad annunciarlo è stato Alberto Sperotto a nome del comitato di cittadini contrari al traforo delle Torricelle. Nell'esposto il comitato chiede al procuratore di valutare se nei comportamenti del sindaco Tosi sulla vicenda del traforo siano ravvisabili estremi di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nell'esposto abbiamo evidenziato le iniziative del sindaco difformi da quanto suggerito dai dirigenti responsabili del procedimento e il fatto che lo stesso sindaco abbia ammesso di essere ripetutamente andato oltre le proprie attribuzioni - scrive Sperotto - Attendiamo con serenità e rispetto le valutazioni e decisioni della Procura. Ogni giorno di ulteriore ritardio aumenta, per il Comune di Verona e quindi per tutti i contribuenti veronesi, il rischio di non poter usufruire degli 8 milioni di cauzione". L'intento del comitato è infatti quello di archiviare il progetto una volta per tutte, incassando la relativa fidejussione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • Si è spento il veronese Alberto Bauli, re del Pandoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento