menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo si è verifica l'esplosione - Foto Google Maps

Il luogo si è verifica l'esplosione - Foto Google Maps

Ordigno esplode davanti ad una vetrina di Borgo Roma: indaga la Questura

Lo scoppio si è verificato nella serata di domenica in via Luciano Manara, davanti ad un negozio abbandonato. Sul posto si sono diretti i vigili del fuoco e gli uomini delle Volanti della Polizia

La Squadra Mobile di Verona sta svolgendo gli accertamenti del caso sull'esplosione udita nella serata di domenica in via Luciano Manara, nel quartiere di Borgo Roma. 

IL FATTO - Intorno alle 22.15 un ordigno, forse una bomba carta o un petardo particolarmente potente, è esploso davanti alla saracinesca di un esercizio commerciale abbandonato situato al civico 33, collocato sull'angolo tra quella strada e via Molinara, con la palazzina che dall'altro lato si affaccia su via Quattro Rusteghi. Lo scoppio avrebbe rotto la vetrina del negozio in disuso, danneggiato la saracinesa e il paraurti di un'auto parcheggiata lì di fronte. Allarmata, una residente ha lanciato l'allarme e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, seguiti dalle Volanti della Questura di Verona. 
L'espolsione fortunatamente non ha provocato incendi o fiamme libere, la zona dunque è stata messa in sicurezza e sono partite le indagini. 

LE INDAGINI - La Questura al momento non rilascia dichiarazioni sull'episodio, che è finito sotto la lente d'ingrandimento degli investigatori della Squadra Mobile. Nella zona è presente anche un bar e alcuni testimoni avrebbero visto un paio di persone allontanarsi in tutta fretta, ma come detto sulla vicenda c'è il più stretto riserbo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento