menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'eurodeputata Pd Alessandra Moretti

L'eurodeputata Pd Alessandra Moretti

Esplosione nei pressi dell'abitazione di Alessandra Moretti, il Pd: «Episodio grave»

Solidarietà dai consiglieri regionali veneti: «Episodio grave da condannare con fermezza»

«Tutta la nostra vicinanza ad Alessandra Moretti per quanto accaduto. Qualora fosse confermato che l’obiettivo era intimidirla, siamo certi che non ci sono riusciti. In ogni caso qualsiasi gesto di violenza va condannato con assoluta fermezza, senza il minimo indugio». Giacomo Possamai, capogruppo del Partito Ddemocratico e i colleghi Anna Maria Bigon, Vanessa Camani, Jonatan Montanariello, Andrea Zanoni e Francesca Zottis esprimono solidarietà all’eurodeputata dem ed ex consigliera regionale, per l’esplosione, avvenuta nei pressi della propria abitazione a Vicenza, di quella che inizialmente è stata definita una «bomba carta» e poi un «petardone» costruito in modo artigianale. «Fortunatamente non ci sono stati feriti, - prosegue la nota del Pd Veneto - ma resta un episodio preoccupante su cui, nonostante l’assenza di rivendicazioni, ci auguriamo venga fatta presto piena luce».

Anche Maurizio Facincani, segretario provinciale Pd Verona ed il segretario cittadino Pd Verona Luigi Ugoli hanno espresso in una nota la loro vicinanza ad Alessandra Moretti: «Il Partito Democratico della provincia di Verona esprime solidarietà e vicinanza all'eurodeputata Alessandra Moretti per il vile attentato subito davanti alla sua abitazione di Vicenza dove ignoti hanno fatto scoppiare una bomba carta. Il fatto che la deputata si sia trasferita da tempo a Bruxelles per svolgere al meglio il suo incarico non attenua la gravità del gesto che ha messo in pericolo l’incolumità dell’intero abitato. Confidiamo che le forze dell’ordine individuino al più presto gli autori dell’attentato che porta alla mente l’estremismo violento che purtroppo attraversa ancora tanta la nostra società. Le persone e le forze democratiche non si fanno però intimidire, continueremo a portare avanti le nostre idee e le nostre politiche cercando sempre il confronto pacifico».

Secondo ciò che era stato riportato in origine dall'Ansa, «una bomba carta è stata fatta esplodere da ignoti a Vicenza, nelle prime ore di martedì scorso, lungo un marciapiede nei pressi dell'abitazione dell'eurodeputata Pd Alessandra Moretti». Ad ora non risulterebbero esservi rivendicazioni ufficiali circa l'episodio, mentre la stessa Alessandra Moretti si sarebbe già trasferita per i suoi impegni di eurodeputata a Bruxelles, affermando di «attendere gli accertamenti delle forze dell'ordine e della magistratura». Attualmente, infatti, non sarebbe ancora esclusa dagli inquirenti «una matrice diversa da quella politica». Secondo quanto riportato da VicenzaToday, le forze dell'ordine sono al lavoro per cercare di individuare i responsabili e «non escludono alcuna pista». Inoltre, il botto sarebbe avvenuto «a circa 30 metri e non esattamente sotto la casa di Moretti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento