rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Centro storico / Corso Porta Nuova

L'esodo estivo si avvicina e scatta l'allerta: bollino nero sabato 6 agosto

È iniziato il conto alla rovescia per quel che riguarda le fasi più intense dell'esodo estivo sulle strade italiane. Sabato 6 agosto è considerata la giornata maggiormente critica

Bollino nero la mattina di sabato 6 agosto, quando verranno percorsi sulla rete stradale e autostradale italiana qualcosa come 220 milioni di chilometri. Al via dunque l’esodo estivo, nel quale sono attesi maggiori flussi di traffico anche lungo la rete viaria della regione Veneto, che da domani pomeriggio vedrà intensificare la circolazione dei veicoli turistici diretti verso le località slovene e croate, ma anche verso i Paesi dell’Est Europa.

I mezzi pesanti, per agevolare la fluidità, resteranno fermi il 5 agosto dalle 14 alle 22, sabato 6 agosto dalle 8 alle 22 e domenica 7 agosto dalle 7 alle 22. Il piano di Viabilità Italia per la stagione estiva 2016 è stato pubblicato sul sito www.poliziadistato.it ed è raggiungibile al seguente link. La principale novità è rappresentata da una mappa interattiva, denominata “Partenze intelligenti”, che consente agli utenti di navigare tra strumenti di programmazione del viaggio, sistemi di monitoraggio del traffico, consigli prima della partenza, numeri di emergenza e siti dedicati alla sicurezza stradale.

Il giorno più critico secondo il calendario di Viabilità Italia è previsto per sabato 6 agosto, decretata “a bollino nero”, con possibili code in formazione già dalle prime ore del mattino. In ogni caso sin dalla giornata odierna si prevede traffico molto intenso in autostrada lungo entrambi i sensi di marcia della A22 del Brenenro e sulla A4. Come sempre le zone più colpite saranno i tratti di strada in prossimità dei caselli di Peschiera del Garda e Desenzano. Per quanto riguarda sabato 6 agosto, possibili lunghe code in prossimità del confine italo-sloveno, passaggio obbligato per raggiungere le ambite spiagge croate. Traffico intenso e rischio di intasamenti anche sulla strada regionale 11 che da Verona coduce allle località del Lago, oltre che sulla statale 12.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esodo estivo si avvicina e scatta l'allerta: bollino nero sabato 6 agosto

VeronaSera è in caricamento