A Verona le chiese e oltre 70 locali del Comune sanificati dal personale dell'esercito

Da Sant'Anastasia, a San Fermo e San Zeno, il Comfoter sanifica le chiese (e non solo)

Sanificazione chiese da parte dell'esercito

Giornata intensa quella di ieri per i disinfettori del "Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto", impegnati durante tutto l’arco della mattinata nell’igienizzazione degli spazi esterni della Basilica di Santa Anastasia, della Chiesa di S. Fermo e della Basilica di S. Zeno, attraverso la nebulizzazione di una soluzione detergente igienizzante attiva sul virus Sars-CoV-2, completando così l’opera di sanificazione delle parrocchie storiche del circuito "chiese Vive di Verona", iniziata martedì scorso.

Nel pomeriggio è stata poi la volta degli uffici dello sportello polifunzionale Adigetto della direzione servizi al cittadino del Comune scaligero. Qui, tre nuclei disinfettori del "Comfoter di Supporto", hanno effettuato la sanificazione dei locali interni grazie all’ausilio di atomizzatori spalleggiabili a bassa pressione, in grado di nebulizzare una soluzione di ipoclorito di sodio allo 0,1%.

Più di 70 i locali igienizzati tra uffici, aree comuni, sale d’attesa e servizi igienici in vista del notevole incremento di utenza previsto nei prossimi giorni. In un momento così difficile per il nostro Paese, la sinergia tra le Istituzioni risulta di fondamentale importanza per garantire, sia ai cittadini sia ai dipendenti del Comune, ambienti salubri e igienizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento