Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due escursionisti ed un cane in difficoltà sul Monte Baldo: salvati dai vigili del fuoco

Tornando dal rifugio Fiori del Baldo hanno perso il sentiero e sono finiti in un canalone ghiacciato: partita la richiesta di aiuto, una squadra li ha raggiunti via terra e li ha accompagnati ad uno spiazzo per farli salire sull'elicottero

 

Nel pomeriggio di domenica i vigili del fuoco sono intervenuti sul monte Baldo per salvare due giovani escursionisti e un cane finiti in un canalone ghiacciato dopo aver perso il sentiero per tornare indietro.
I due giovani avevano raggiunto il rifugio Fiori del Baldo a 1800 metri di quota quando hanno intrapreso la via del ritorno, ma percorrendo una scorciatoia hanno perso il sentiero, trovandosi in difficoltà per il ghiaccio. I vigili del fuoco ricevuta la chiamata di soccorso, hanno localizzato gli escursionisti a qualche centinaio di metri del tracciato della vecchia funivia: i due e il cane sono stati raggiunti dalla squadra di terra dei pompieri di Bardolino, che li hanno subito portati su uno spiazzo dove sono stati imbarcati sull’elicottero Drago 71, intanto arrivato in supporto per la ricerca soccorso.
La coppia e l'animale sono stati portati nel piazzale della partenza della vecchia funivia in località Prada di San Zeno, dove, infreddoliti, sono stati assistiti dal personale dei vigili del fuoco. Alle operazioni di soccorso ha preso parte anche il soccorso alpino, intanto arrivato sul posto.

WhatsApp Image 2021-02-14 at 17.41.24(2)-2

WhatsApp Image 2021-02-14 at 19.29.18-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento