rotate-mobile
Cronaca Malcesine / Località Navene

Due escursionisti in bicicletta salvati sul Monte Baldo grazie alla luce dei loro caschi

Padre e figlio tedeschi sono finiti fuori strada a causa di un'errore sul sentiero 634 e si sono rivolti al Soccorso Alpino. I soccorritori sono riusciti ad individuarli tra la vegetazione grazie alle lampade frontali poste sui caschi

Erano partiti dall'uscita della funivia di Malcesine con l'intenzione di percorrere il sentiero 634 di Bocca di Navene in due, padre e figlio tedeschi, ma sono finiti fuori dalla strada ideale. 

L'allarme è stato lanciato dal padre alle 18.30 di ieri sera, quando si è reso conto di essersi smarrito nei boschi di discesa verso Navene. Il Soccorso Alpino veronese, allertato da Verona Emergenza, si è quindi diretto alla sede della Protezione Civile di Navene, che si trova alla fine del sentiero e nelle vicinanze dell'eliporto, dove è stato raggiunto anche da una squadra del Soccorso Alpino di Riva del Garda. 

I soccorsi a questo punto, hanno contattato l'uomo al cellulare, che li ha innanzitutto rassicurati sulle loro condizioni di salute e li ha poi fornito i dettagli sufficenti per far capire la loro l'esatta posizione: bassi di quota, riuscivano a vedere il lago e il porticciolo. I due infatti avevano seguito una traccia errata del sentiero, all'altezza del secondo bivio che conduce a valle, che li ha portati in prossimità di un pilone dell'alta tensione, sopra alcuni salti rocciosi, a 30 metri d'altitudine. 

I soccorritori, una volta spostati al porto, sono riusciti ad individuarli tra la vegetazione grazie alla luce emessa dalle lampade frontali poste sui caschi. A questo punto sono, una volta inserite le probabili coordinate geografiche per il gps, le due squadre sono partite percorrendo due percorsi differenti e avvicinandosi con le auto. Una volta trovati, hanno smontato le bici e le hanno caricate sui mezzi, poi li hanno aiutati a tornare sul sentiero e a scendere a Navene. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due escursionisti in bicicletta salvati sul Monte Baldo grazie alla luce dei loro caschi

VeronaSera è in caricamento