Escursionista 52enne s'infortuna sul Baldo, soccorsa e portata in ospedale

La donna è di nazionalità tedesca e si era fatta male alla caviglia sul sentiero numero 11, nel tratto tra la stazione a monte e la stazione intermedia della funivia. A trarla in salvo, il soccorso alpino

Soccorso alpino (Foto di repertorio)

Intorno alle 14.30 di ieri, 5 luglio, il soccorso alpino di Verona è stato allertato per un'escursionista tedesca che si era infortunata sul Monte Baldo lungo il sentiero numero 11, nel tratto tra la stazione a monte e la stazione intermedia della funivia. Le iniziali del nome della donna sono K.S. e lei ha 52 anni.
A dare l'allarme è stato il marito che ha lasciato la donna sul luogo dell'incidente, è risalito ed ha allertato l'infermiera che presta assistenza sulla funivia.

Messi in contatto telefonico e apprese le informazioni utili, un primo soccorritore è partito in macchina da Malcesine, ha proseguito poi ha piedi per una ventina di minuti ed è arrivato dalla donna, la quale si era procurata un probabile trauma alla caviglia.
Raggiunta da una squadra di altri cinque tecnici provenienti da Verona, tra i quali un sanitario, K.S. è stata immobilizzata, caricata in barella e trasportata a spalla fino alla jeep, per poi essere accompagnata direttamente all'ospedale di Malcesine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento