Fuori dal sentiero, al buio e affaticato, 44enne soccorso sopra Caprino

L'escursionista è stato raggiunto da una squadra del soccorso alpino, che lo ha poi riaccompagnato alla sua auto

(Foto di repertorio)

Attorno alle 18 di ieri, 7 novembre, il soccorso alpino di Verona è stato allertato dal 118 per prestare aiuto ad un escursionista. L'uomo in difficoltà era un 44enne di Parma e le iniziali del suo nome sono M.M.. Si trovava sopra l'abitato di Caprino Veronese e ne vedeva anche le luci, ma era uscito fuori dal sentiero, si sentiva affaticato e si era ormai fatto buio.

Una squadra di soccorritori è partita con il fuoristrada ed ha poi proseguito a piedi per raggiungere il punto indicato dalle coordinate ricevute dal 44enne. Coordinate che però non erano precise. Ricontattato l'uomo al cellulare, gli operatori si sono avvicinati fino ad ottenere un contatto vocale e lo hanno individuato in una quarantina di minuti. Con lui sono quindi scesi alla jeep e lo hanno accompagnato alla sua macchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend da 4 all'8 dicembre 2020

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento