Escursionista colto da un malore sul Carega ed elitrasportato in ospedale a Borgo Trento

Si tratta di un escursionista 80enne trovato disidratato e particolarmente affaticato

immagine di repertorio

Alle 15.40 di oggi, domenica 10 giugno, l'elicottero di Verona emergenza è decollato in direzione del Gruppo del Carega in località Selva di Progno, lungo il sentiero che dal Rifugio Boschetto porta al Rifugio Scalorbi, dove un escursionista ottantenne di Verona era stato colto da malore. L'uomo è stato ritrovato disidratato e particolarmente affaticato.

Dopo essere stato individuato dall'equipaggio, l'uomo che si trovava in compagnia di altre persone, è stato recuperato con un verricello dal tecnico di elisoccorso, per essere quindi trasportato all'ospedale di Borgo Trento dove è stato accolto in codice giallo. Pronta a intervenire in supporto alle operazioni anche una squadra del Soccorso alpino di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Folle inseguimento, poi fuga a piedi: carabinieri sulle tracce di una banda di ladri

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

Torna su
VeronaSera è in caricamento