Cade in un sentiero di montagna, escursionista soccorsa in elicottero

L'infortunio è capitato a San Zeno di Montagna, lungo il sentiero numero 38. Le operazioni di soccorso sono state rese più difficili dalle condizioni meteo

(Foto di repertorio)

È dovuto intervenire anche l'elicottero del 118 questa mattina, 28 luglio, perché le condizioni meteorologiche avevano reso più difficile il recupero di una escursionista caduta in un sentiero di montagna. L'infortunio è capitato intorno alle 11.30 a San Zeno di Montagna, sul sentiero numero 38 e l'escursionista è stata poi trasportata all'ospedale di Peschiera del Garda in codice verde.

Oltre al 118, sono intervenuti anche gli uomini del soccorso alpino di Verona, i quali hanno riferito qualche dettaglio in più sulla caduta. La ragazza che si è infortunata è una 28enne mantovana di Viadana e le iniziali del suo nome sono B.B.. La giovane era diretta a Pai ed era in compagnia di due amiche, quando ha messo male il piede in un tratto reso molto scivoloso dal brecciolino bagnato dalla pioggia ed ha riportato una probabile distorsione della caviglia.
B.B. è stata geolocalizzata a circa 350 metri di quota ed è stata raggiunta in mezz'ora a piedi da otto soccorritori, tra i quali un medico, che le hanno prestato le prime cure.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

Torna su
VeronaSera è in caricamento