rotate-mobile
Cronaca

Esasperazione in vicolo Valle: "Riallargatelo"

I residenti convivono da oltre due anni con un cantiere, non ce la fanno pi

Sono esasperati i residenti di vicolo Valle, vicino al teatro Ristori, che da ottobre 2007 si sono visti “ristringere” il vicolo. Infatti proprio in quel periodo sono iniziati i lavori di ristrutturazione del teatro ed il cantiere ha occupato gran parte della sede stradale.

Il fatto è che in alcuni tratti non è possibile passare neanche con una sedia a rotelle o un passeggino e, ovviamente, non consente il passaggio neanche ai mezzi di soccorso , come ambulanze e camionette dei vigili del fuoco.

Una situazione che va a vanti da troppo tempo e che i cittadini adesso considerano insostenibile. Da questo è scattato la richiesta di un intervento da parte del Comune, in modo che i residenti riescano a vivere più decentemente il loro vicolo. Sembra, però, che palazzo Barbieri abbia le mani legate e non possa intervenire. Infatti parrebbe che la ditta costruttrice abbia un accordo e paghi regolarmente l’affitto della sede stradale al Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esasperazione in vicolo Valle: "Riallargatelo"

VeronaSera è in caricamento