rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Veronetta / Vicolo Madonnina

Fermato a Verona con addosso eroina e contanti: cinquantenne in manette

L'uomo è stato intercettato dai carabinieri in vicolo Madonnina, vicino a Porta Vescovo: addosso nascondeva 3 grammi di stupefacente già diviso in dosi e 270 euro, ritenuti il frutto dell'attività illecita

Un uomo, nel pomeriggio di martedì, è stato arrestato dai carabinieri di Verona nella zona di Porta Vescovo con l'accusa di spaccio. 
I militari della sezione radiomobile infatti, hanno sorpreso un cinquantenne francese, già noto per reati legati al mondo della droga, mentre stazionava in Vicolo Madonnina con nascosti addosso 3 grammi di eroina già suddivisi In dosi. L'uomo, senza fissa dimora e senza occupazione, è stato trovato in possesso anche di 270 euro in contanti, ritenuti dalle forze dell'ordine il frutto dell'attività illecita e pertanto sequestrati. 
Arrestato, lo straniero mercoledì mattina è comparso davanti al giudice per l'udienza di convalida: confermato il provvedimento, sono stati chiesti i termini a difesa e il processo è stato rinviato al 9 novembre 2020.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato a Verona con addosso eroina e contanti: cinquantenne in manette

VeronaSera è in caricamento