Cronaca Zai / Via Bartolomeo Avesani

Trovato con 15 grammi di eroina addosso: pusher arrestato dalla polizia

Una segnalazione giunta da un residente in via Avesani, ha portato gli agenti della Sezione Antidroga della Questura a fermare un'auto con a bordo due giovani e un marocchino. La perquisizione ha portato alla luce lo stupefacente e guai a tutti e tre le persone che occupavano il veicolo

Prosegue la lotta delle forze dell'ordine contro il traffico di sostanze stupefacenti. Ieri a finire in manette è stato un cittadino del Marocco con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. 

IL FATTO - L'indagine ha inizio da una segnalazione giunta al 113 da un cittadino residente in via Avesani, insospettito dal comportamento del marocchino che, dopo aver raccolto qualcosa che si trovava in mezzo a delle piante, è salito su di un'auto con a bordo due giovani, dirigendosi verso via Basso Acquar. 

L'ARRESTO - E proprio li gli agenti della Sezione Antidroga della Questura li hanno aspettati. Trovato il marocchino, oggetto dei loro sospetti, gli agenti lo hanno perquisito, trovandolo in possesso di ben 13 involucri contenenti eroina, per il peso complessivo di 15 grammi. L'indagine poi si è spostata nel luogo dove il pusher era stato visto raccogliere qualcosa e sul posto sono stati rinvenuti: un paio di forbici, un rotolo di nylon e due bilancini di precisione. 

?Dopo l'udienza odierna che ne ha convalidato l'arresto, lo spacciatore resterà in carcere fino al 10 giugno in attesa del processo, mentre per i due giovani, che si erano incontrati con il pusher per comprare l'eroina, scatterà la segnalazione in Prefettura in quanto consumatori di stupefacenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con 15 grammi di eroina addosso: pusher arrestato dalla polizia

VeronaSera è in caricamento