menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri con il materiale sequestrato

I carabinieri con il materiale sequestrato

Fermato in città con eroina e alcune centinaia di euro, finisce in manette

I carabinieri di Bosco Chiesanuova lo hanno individuato in via Trezza a Verona e lo hanno sottoposto ad alcuni controlli, che avrebbero portato alla luce lo stupefacente ed i contanti

Sono stati i carabinieri di Bosco Chiesanuova ad arrestare in città un cittadino marocchino classe 1969, pluripregiudicato e in Italia senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

I militari, nell’ambito dei quotidiani controlli finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga, hanno attuato un servizio di osservazione che ha consentito loro di individuare l'uomo in via Trezza, a Verona: insospettiti dal suo atteggiamento, gli operatori lo avrebbero sottoposto ad alcune verifiche e lo straniero a quel punto avrebbe fatto trasparire dell'agitazione. È scattata così la perquisizione che avrebbe permesso di trovarlo in possesso di 6 grammi di eroina nascosti in un portamonete e 1675 euro in contanti, ritenuti dalle forze dell'ordine il frutto dell'attività illecita. 

Al termine del rito direttissimo l'arresto è stato convalidato e nei confronti dl nordafricano è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di Verona e l'obbligio di firma giornalieri presso la polizia giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento