Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Scomparsa Morricone, il cordoglio di Verona. Gasdia: «Eredità sopravviverà per sempre»

Gasdia: «La sua eredità impagabile, vestita con l’umiltà dei grandi, sopravvivrà per sempre»

La Fondazione Arena si Verona si unisce al cordoglio per la scomparsa di Ennio Morricone, tra i più grandi musicisti e compositori del nostro tempo la cui straordinaria carriera ha ampiamente varcato i confini anche di questo secolo. Il maestro Morricone, pur essendo conosciuto principalmente come autore delle più belle colonne sonore del cinema italiano, si è contraddistinto per l’ampia produzione orchestrale, corale, solistica, ed anche lirica. La formazione completa e lo studio continuo l’hanno reso un professionista di straordinario livello e un punto di riferimento per numerose generazioni.

Il Sovrintendente Cecilia Gasdia, che ha avuto l’onore di esibirsi con lui presso l’Auditorium RAI, lo ricorda con grandissima stima: «È sempre triste dare l’addio ad artisti così straordinari che tanto hanno dato al mondo della musica e della cultura. Se ne va una mente eccelsa, un musicista poliedrico che grazie ad un talento innato e ad una vena inesauribile uniti ad uno studio continuo ha creato musiche ci hanno fatto sognare e che resteranno per sempre nel cuore di tutti noi. La sua eredità impagabile, vestita con l’umiltà dei grandi, sopravvivrà per sempre».

In terra scaligera, oltre al messaggio di cordoglio del primo cittadino Federico Sboarina, anche altri esponenti politici hanno voluto ricordare il maestro Morricone e, tra questi, l'ex sindaco Flavio Tosi ha scritto su Facebook: «Sono addolorato per la scomparsa del Maestro Ennio Morricone. Da sindaco di Verona ho avuto l'opportunità e la fortuna di conoscerlo e parlargli in diverse occasioni poiché lui è stato più volte uno straordinario protagonista delle serate all'Arena di Verona. La musica di Morricone ha fatto la storia del cinema e ha accompagnato intere generazioni (e altre ne accompagnerà perché la sua musica è immortale). Avvicinarlo, confrontarmi con lui per me è stato un arricchimento, un'emozione, un privilegio raro. Ma non solo mito, leggenda o immenso musicista: di Morricone mi colpì la sua umiltà, la sua compostezza, la sua riservatezza e semplicità. La disarmante semplicità dei giganti».

Anche il deputato veronese Lorenzo Fontana, vicesegretario federale della Lega a "24 Mattino" di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24 ha voluto ricordare così il maestro Morricone: «Voglio esprimere le mie condoglianze per la scomparsa del maestro Morricone, piangiamo una grande persona, un grande artista, un'eccellenza italiana nel mondo, il cui nome rimarrà legatissimo alla mia città, all’Arena di Verona, palcoscenico eccellente per il suo genio: la scomparsa di Ennio Morricone è una notizia dolorosa per il Paese e per la nostra città».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Morricone, il cordoglio di Verona. Gasdia: «Eredità sopravviverà per sempre»

VeronaSera è in caricamento