menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli in stazione

Controlli in stazione

Emergenza Covid-19: divieti, norme e spostamenti, tutte le misure del governo

L'elenco in costante aggiornamento dei principali provvedimenti durante la pandemia

Riportiamo di seguito l'elenco delle principali misure stabilite nel 2021 dal governo o dalla Regione Veneto, nel corso della pandemia da coronavirus Sars-CoV-2:

Dpcm 14 gennaio 2021

  • ZONA ARANCIONE - CHIARIMENTI REGIONE VENETO: Tutti i chiarimenti ufficiali forniti da Regione Veneto sulla "nuova" zona arancione ai sensi del Dpcm 14 gennaio 2021, in particolare con riferimento allo "sci alpinismo" fuori Comune ed alla possibilità di pernottamento in hotel. Qui tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3p8sNTf.
  • FAQ DEL GOVERNO E SECONDE CASE: Il governo ha ufficializzato la possibilità, a certe condizioni, di fare rientro alla propria seconda casa, anche se questa sia ubicata al di fuori della propria Regione, ma bisogna tuttavia averne avuto titolo precedentemente alla data di entrata in vigore del Dpcm e del Dl vigenti dal 14 gennaio 2021. Qui tutte le informazioni utili: https://bit.ly/2XWHYTQ.
  • LA "NUOVA" ZONA ARANCIONE - Il Veneto sarà zona arancione, salvo diversa classificazione, fino al 24 gennaio 2021 secondo quanto stabilito dall'ultimo Dpcm entrato in vigore sabato 16 gennaio e che ha prorogato la precedente ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza (emanata l'8 gennaio 2021). Le regole e i divieti della "nuova "zona arancione, le attività aperte e tutte le informazioni utili: https://bit.ly/38PPgiz.
  • IL DPCM 14 GENNAIO 2021 - Il presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte ha firmato il 14 gennaio un nuovo Dpcm che sarà in vigore fino al prossimo 5 marzo 2021 e che introduce una serie di importanti novità normative per tutte le zone di rischio (gialla, arancione e rossa). Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/39BhmwX.
  • DECRETO-LEGGE 14 GENNAIO 2021 - Il Consiglio dei ministri ha approvato in data 13 genaio 2021 un nuovo decreto-legge che proroga lo "stato di emergenza" fino al prossimo 30 aprile 2021 ed istituisce nuove misure restrittive per il contenimento della pandemia. Viene inoltre introdotta una nuova area di rischio epidemiologico nella suddivisione per fasce, vale a dire la cosiddetta "zona bianca". Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3nI64Mv.
  • VERSO IL NUOVO DPCMIn data 13 gennaio il ministro della Salute Roberto Speranza ha presentato alla Camera il nuovo Dpcm che il governo si appresta a varare e che entrerà in vigore dal prossimo 16 gennaio. Tra le novità principali lo stop al servizio d'asporto per i bar a partire dalle ore 18, ma anche la riapertura dei musei nella zona gialla, oltre all'introduzione di una nuova area di rischio: la "zona bianca". Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3i8hist.

Dpcm 3 dicembre 2020

  • I CHIARIMENTI SULLA ZONA ARANCIONE - La Regione Veneto ha fornito in data 13 gennaio 2021 alcuni "chiarimenti" in relazione alla zona arancione: dai ristoranti che diventano mense per aziende, alla caccia, passando per i parrucchieri fuori dal proprio Comune. Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/35ChOtz
  • LE NORME DELLA ZONA ARANCIONE - Fino al 15 gennaio 2021, secondo quanto disposto dal decreto-legge "ponte", in Veneto si applicano le misure previste all'Art.2 del Dpcm 3 dicembre 2020, vale a dire quelle della zona arancione. Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3snJpJ1.
  • LA VISITA A CASA - Sempre fino al 15 gennaio 2021 secondo le norme vigenti è vietato uscire dal proprio Comune in zona arancione per compiere una visita a casa di amici o parenti. Vi è un'unica eccezione per quanto riguarda i piccoli Comuni con meno di 5 mila abitanti. È invece sempre consentito spostarsi perr prestare assistenza a persone non autosufficienti. Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3nIUAbs.
  • L'AUTOCERTIFICAZIONE IN ZONA ARANCIONE - Nella zona arancione per come sinora è stata concepita dal Dpcm 3 dicembre 2020 e, dunque, fino almeno al 15 gennaio 2021, la mobilità all'interno del proprio Comune risulta libera tra le ore 5 e le 22, quindi in orario non di "coprifuoco". Ciò significa che all'interno del proprio Comune, tra le 5 e le 22, non è richiesto di giustificare i propri spostamenti con il modulo dell'autocertificazione, proprio perché è possibile muoversi da un posto ad un altro dentro il proprio Comune senza avere una motivazione specifica. Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3soCaAj.
  • L'ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE - Il ministro Roberto Speranza ha firmato venerdì 8 gennaio 2021 l'ordinanza con la quale viene assegnata la zona arancione alla Regione Veneto. Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/2LPYEt6.
  • LE SCUOLE SUPERIORI - Dopo un prirmo rinvio, le scuole superiori in Italia sono dall'11 gennaio potute tornare in presenza, ma solo in quelle Regioni dove i governatori non abbiano emanato ordinanze restrittive. È il caso del Veneto, dove l'ordinanza regionale dello scorso 4 gennaio a firma del presidente Luca Zaia ha disposto che, dal 7 fino al 31 gennaio, la didattica per le scuole secondarie di secondo grado della Regione sia svolta al 100% con modalità a distanza. Qui potete trovare tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3nGnkBQ.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento