Sfiniti dalla stanchezza, tre escursionisti recuperati in elicottero sul Baldo

Tre polacchi erano saliti dal versante del lago, lungo il sentiero numero 634. Scendendo, si sono fermati ed hanno chiesto aiuto. L'eliambulanza li ha poi portati a Navene di Malcesine

(Foto di repertorio)

Ieri, 26 agosto, intorno alle 19.30, l'elicottero di Verona Emergenza è intervenuto sul Monte Baldo per tre escursionisti polacchi che erano saliti dal versante del lago, lungo il sentiero numero 634. Scendendo, i tre si sono dovuti fermare perché sfiniti dalla stanchezza ed hanno chiesto aiuto. Individuati all'eliambulanza, gli escursionisti sono stati recuperati con il verricello e trasportati a Navene di Malcesine. Per loro non è stato necessario il ricovero in ospedale.
Pronto in supporto alle operazioni anche il soccorso alpino di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento