menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L’assessore all’Urbanistica Gian Arnaldo Caleffi

L’assessore all’Urbanistica Gian Arnaldo Caleffi

Ecoborgo di Mezzacampagna, ass. Caleffi: "Le decisioni spettano alla Regione"

"Ritenendo accoglibile la richiesta – ha spiegato l'assessore all'Urbanistica Caleffi - l’Amministrazione ha raccolto un'istanza della Curia e provveduto a trasmetterla in Regione, ente preposto all’eventuale accoglimento della proposta"

L’Amministrazione si è limitata solamente ad esaminare un’istanza presentata dalla Curia, in particolare da don Roberto Campostrini in qualità di legale rappresentante del Seminario Vescovile di Verona e da Stefano Bianchi liquidatore della San Massimo Spa, che, a nome degli enti che rappresentano, hanno presentato la proposta di variante al Paqe (Piano di area Quadrante Europa) per l’avvio della procedura in Regione”. Questo quanto dichiarato dall’assessore all’Urbanistica Gian Arnaldo Caleffi in merito alla variante relativa all’ecoborgo di Mezzacampagna.

“Dopodiché, ritenendo accoglibile la richiesta – ha poi aggiunto l'assessore Caleffi - l’Amministrazione ha provveduto a trasmetterla in Regione, ente preposto all’eventuale accoglimento della proposta. Il progetto prevede una rimodulazione delle destinazioni commerciali dell’ex seminario, in ottemperanza alla legge regionale 50 del 2012, un’idea interessante in quanto l’idea di un nuovo borgo residenziale di quelle dimensioni oggi è totalmente superata, quando invece è ancora alta la domanda di servizi legati al commercio".

In merito alla vicenda erano state sollevate non poche perplessità nei giorni scorsi, da parte sia di Michele Bertucco di Verona Piazza Pulita, sia da esponenti del Partito Democratico. Ad ogni modo, conclude l'assessore all'Urbanistica del Comune di Verona Caleffi, "è prematuro in questo momento pensare cosa potrà essere realizzato, in quanto prima ci sono delle questioni relative alla variante che dovranno essere risolte e che potranno essere prese in esame solamente quando la Regione attiverà un tavolo sulla variante al Paqe”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento