rotate-mobile
Cronaca

Mercoledì tutti con il naso all'insù, Venere in transito sul Sole

Il transito di Venere si manifesterà come una piccola eclissi solare della durata di sei/sette ore. Verona l'evento sarà solo parzialmente visibile nelle prime ore dell'alba del 6 giugno

In arrivo un evento molto raro nella notte tra il 5 e il 6 giugno 2012. Venere infatti sarà in transito sul Sole. Si tratta di uno spettacolo straordinario, caratterizzato da un ciclo stabile di 243 anni. Il transito di Venere si manifesterà come una piccola eclissi solare della durata di sei/sette ore. Anche a Verona l’evento sarà solo parzialmente visibile nelle prime ore dell’alba del 6 giugno.

Fu previsto per la prima volta da Keplero per l'anno 1631, da allora fino ai nostri giorni si sono verificate quattro coppie di eventi, separati da otto anni, distanziate alternativamente da 121,5 e 105,5 anni. L'ultimo transito di Venere è avvenuto l'8 giugno 2004, il prossimo sarà a cavallo tra il 5 e il 6 giugno 2012, mentre il successivo avrà luogo l'11 dicembre 2117.


Non facciamoci ingannare dal fatto che l’ultima volta è accaduto nel giugno del 2004, infatti, questo passaggio davanti al Sole segue un ritorno ciclico che si ripresenta per due volte ravvicinate (ad un intervallo di soli otto anni) per poi offrirsi nuovamente al pubblico dopo più di un secolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercoledì tutti con il naso all'insù, Venere in transito sul Sole

VeronaSera è in caricamento