menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ecco le cerimonie per l'unit d'Italia e l'esercito

Ecco le cerimonie per l'unit d'Italia e l'esercito

Ecco le cerimonie per l'unit d'Italia e l'esercito

Padovani: "Un'occasione per ringraziare tutti i giovani soldati italiani"

E’ stato presentato a palazzo Barbieri il programma degli eventi che avranno come protagoniste le Forze Armate e che si svolgeranno nella settimana compresa tra il 2 e l’8 novembre: lunedì 2 novembre la commemorazione dei Caduti di tutte le guerre, mercoledì 4 novembre la cerimonia per la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate e domenica 8 novembre la giornata d’incontro tra le Forze Armate ed i cittadini, promossa in collaborazione con il Ministero della Difesa.

Il calendario degli eventi è stato illustrato dagli assessori alle Pari opportunità Vittorio Di Dio, alla Protezione civile Marco Padovani, dal Generale Giorgio Battisti, Capo di Stato Maggiore delle Forze Operative Terrestri e dal Generale Enrico Pino, Comandante del Comando Militare Esercito “Veneto”. “Le manifestazioni in programma nei prossimi giorni - ha detto Di Dio - avranno come primario intento quello di celebrare la memoria degli uomini che si sono immolati per la nostra Patria, battendosi fino alla morte per il raggiungimento della libertà.”

“Si tratterà di un’importante occasione - ha aggiunto Padovani – per porgere un simbolico ringraziamento a tutti i giovani soldati italiani impegnati ancora oggi, soprattutto all’estero, nelle numerose missioni di pace.”

Lunedì 2 novembre il programma per la commemorazione dei Caduti di tutte le guerre prevede:  alle 10.05 deposizione di 4 corone di alloro al Sacrario Militare da parte del Prefetto di Verona; alle 10.10 celebrazione della SS.Messa da Parte del Cappellano Militare Don Maurizio Ferri e lettura della preghiera ai caduti; alle 16 al cimitero di San Massimo sarà celebrato un momento di preghiera nel quale verrà ricordata la figura della Capitano Manuel Fiorito, Medaglia d’Argento al Valor Militare, deceduto in Afghanistan nel 2006.

Mercoledì 4 novembre la cerimonia celebrativa della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, che si svolgerà in Piazza Bra, prevede: alle 9.30 cerimonia dell’Alzabandiera; alle 10.45 deposizione di corone d’alloro ai Caduti di tutte le guerre presso l’omonimo monumento; alle 11 cerimonia celebrativa della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate; alle 17 cerimonia dell’Ammainabandiera. Per l’occasione i cittadini veronesi potranno visitare la caserma “Briscese” di Legnago, sede dell’8° Reggimento Genio Guastatori della B. “Folgore”, dove saranno accolti da personale che illustrerà i compiti del Reparto, i mezzi e gli equipaggiamenti in dotazione.

Nella giornata di domenica 8 novembre invece, su iniziativa del Ministero della Difesa, si svolgeranno in 20 città italiane, tra le quali Verona, una serie di iniziative mirate a promuovere la conoscenza delle attività delle Forze Armate nei confronti dei cittadini. Il programma veronese prevede: alle 10 in piazza Bra la cerimonia dell’Alzabandiera alla presenza delle massime Autorità civili e militari e di una compagnia interforze con banda; a seguire apertura degli stand espositivi di mezzi e materiali delle Forze Armate in piazza Bra, apertura della mostra fotografica interforze al Palazzo della Gran Guardia e gara di disegno, a cui potranno partecipare bambini dai 6 ai 10 anni, dal titolo “ Disegna le Forze Armate”; alle 11.30 in piazza dei Signori e alle 15.30 in piazza Bra esibizione di una banda dell’Esercito Italiano; alle 16.30 in piazza Bra cerimonia dell’Ammainabandiera alla presenza delle massime Autorità civili e militari e di una compagnia interforze con fanfara. All’esposizione di mezzi materiali ed equipaggiamenti in Piazza Bra parteciperanno: Esercito Italiano con Blindo Centauro, Veicolo da Combattimento “Dardo”, VTLM Lince, Barchini d’assalto, BV 206 nonché mezzi, materiali ed equipaggiamenti di vario tipo; Marina Militare con una mostra fotografica; Aeronautica Militare con schiererà un velivolo F104; Arma dei Carabinieri con mezzi vari più unità cinofila e robot anti esplosivi; Guardia di Finanza con mezzi vari ed unità cinofile. Le altre città individuate dal Ministero per accogliere questa iniziativa sono: Roma, Aosta, Torino, Milano, Udine, Bolzano, La Spezia, Bologna, Firenze, Perugia, Ancona, Campobasso, L’Aquila, Napoli, Bari, Potenza, Reggio Calabria, Palermo e Cagliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento