menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' via Mantovana la strada pi inquinata della citt

Livelli di Pm10 maggiori di corso Milano. I malati di tumore sarebbero superiori alla media

Basta viverci, in via Mantovana. Ci si accorgerebbe da soli del problema. Ora però ci sono i dati a suffragare l'impressione di attraversare una strada caratterizzata da un elevato inquinamento atmosferico. Secondo i rilevamenti di una centralina dell'Arpav, eseguiti dall'11 maggio al 9 giugno scorso, i valori medi di Pm10 e biossido di azoto sono risultati più elevati di quelli di corso Milano (la media è di 26 milligrammi per metro cubo contro 24), spesso preso a riferimento per le criticità ambientali della città. Già il dottor Maurizio Zambello, ex vicepresidente di circoscrizione con uno studio proprio in via Mantovana, avrebbe sottolineato che tra i suoi pazienti la media di malati di tumore era superiore a quella delle alltre zone della città. Alcuni anziani avrebbero preso sul serio le sue parole, lasciando il quartiere.

I tassi elevati si devono soprattutto al traffico veicolare, anche per l'aumento dei camion in transito. Questi preferiscono, infatti, "tagliare" per via Mantovana al posto di prendere la tangenziale. I picchi si registrano tra le 8 e le 9 del mattino (superiori di 20 o 30 milligrammi rispetto alla media) e la sera verso le 20, quando spesso il traffico si blocca per il ritorno a casa dei pendolari. Nelle ore centrali e la domenica invece le concentrazioni diminuiscono, segno che è proprio la mole del traffico la variabile da diminuire.

Vincenzo D'Arienzo, consigliere provinciale del Pd promotore delle rilevazioni, proporrà in Consiglio una nuova bretella che colleghi la rotonda dell'Iperfamila a l'area dell'Alpo, dissuadendo quindi i camionisti a percorrere via Mantovana. "Verona Sud necessita di interventi per migliorare la mobilità, puntando sul trasporto pubblico - ha aggiunto D'arienzo - era in progetto una tramvia, di cui però non c'è traccia". L'assessore alla Viabilità Enrico Corsi non chiude la porta: "Sono aperto a qualsiasi proposta migliorativa. Poi però bisogna vedere se il bilancio permette di portare a termine ciò che sulla carta piace tanto".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento