Due giovani rischiano l'ipotermia sul Carega: elitrasportati in ospedale a Borgo Trento

Si tratta di due ragazzi veronesi di 26 anni, erano entrambi vestiti molto leggeri

Erano da poco passate le ore 13.30 di oggi, domenica 4 febbraio, quando l'elicottero di Verona emergenza è decollato in direzone di Malga Campobrun, sotto il Rifugio Scalorbi a circa 1.800 metri di quota, per soccorrere tre escursionisti in difficoltà.

Partiti per una camminata, infatti, due di loro, entrambi ventiseienni di Verona, che indossavano abbigliamento e calzature leggeri, erano infreddoliti e mostravano principi di ipotermia.

Dopo averli individuati, il medico, l'infermiere e il tecnico di elisoccorso, sono sbarcati nelle vicinanze e li hanno raggiunti. A quel punto i due giovani sono stati imbarcati in hovering, per poi essere trasportati all'ospedale di Borgo Trento dove sono stati sottoposti ai controlli del caso. L'altro amico è invece potuto rientrare autonomamente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Una fatale distrazione potrebbe aver spezzato la vita del 27enne in A22

  • Razzismo in un B&B di Verona, il gestore si scusa: «Parole mal pesate»

Torna su
VeronaSera è in caricamento