Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Fermato e denunciato due volte in tre ore per guida in stato di ebrezza

Lo scorso fine settimana sono state sei le denunce per guida in stato di ebrezza fatte dalla polizia stradale, mentre un'altra denuncia è scattata perché un guidatore non si è voluto sottoporre al test di accertamento della guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti

 

La scorsa estate abbiamo contato 25 morti sulle strade. Al termine di questa stagione il nostro successo sarà misurato non dal numero di multe che avremo elevato, ma dal numero di vite che avremo salvato.

Parole del comandante della polizia stradale di Verona Girolamo Lacquaniti a commento dei primi dati raccolti sull'attività del suo reparto. Un'attività che in quest'ultimo periodo è stata intensificata proprio l'arrivo dell'estate. E i controlli continueranno ad essere tanti proprio evitare che i principali comportamenti scorretti alla guida, come il mettersi al volante sotto l'effetto di alcol o droga, possano provocare incidenti dalle irreparabili conseguenze.

Lo scorso fine settimana, i controlli della Stradale veronese hanno portato a sei denunce per guida in stato di ebrezza, mentre un'altra denuncia è scattata perché un guidatore non si è voluto sottoporre al test di accertamento della guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

Il caso più particolare, tra quelli capitati lo scorso week-end, viene raccontato dal comandante Lacquaniti nel video. Mentre un altro controllo singolare è capitato qualche giorno prima sull'autostrada A4, all'altezza di Verona. I poliziotti hanno visto alla guida di un Fiat Scudo un uomo dall'insolito abbigliamento completamente bianco. Gli agenti lo hanno fermato e hanno compreso il perché dell'abbigliamento. L'uomo, un 57enne nigeriano proveniente da Marghera, era un pastore evangelico ed era diretto a Brescia per celebrare messa. Il pastore, però, alla funzione non ci è arrivato con il Fiat Scudo. Il mezzo gli è stato, infatti, sequestrato perché non aveva né revisione né assicurazione. Il 57enne ha rimediato anche una denuncia perché agli agenti ha mostrato una patente falsa ed è stato dunque sanzionato anche per guida senza patente.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento