Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Sommacampagna / Via Roma

Due assalti ai bancomat tentati e falliti nella notte: i banditi scappano a piedi

Il primo colpo è stato tentato a Caselle di Sommacampagna, il secondo a Isola Rizza, ma in entrambi i casi i tre criminali dal volto coperto sono stati costretti a scappare a mani vuote

Doppio assalto nella notte tra mercoledì e giovedì ai bancomat della provincia: tre banditi incapucciati hanno provato a mettere a segno due colpi ma in entrambi i casi sono stati costretti a scappare a mani vuote. 
Il primo si è verificato intorno alle 2.30 in via Roma a Caselle di Sommacampagna, dove ad essere preso di mira è stato lo sportello della filiale Unicredit: i banditi hanno provato a sradicarlo, utilizzando una corda e il verricello di un carro attrezzi del Soccorso Stradale, risultato poi rubato il 9 febbraio a San Martino Buon Albergo. Il colpo però non riesce e il bancomat resiste, ma intanto il rumore e il sistema antifurto ha fatto scattare l'allarme nella zona, costringendo alla fuga i malintenzionati. 

Ma la notte di "lavoro" per i tre ladri non è finita qui. Gli stessi infatti poco prima della 3, ci hanno riprovato con un altro bancomat Unicredit, che si trova però in via Roma a Isola Rizza. Sempre con lo stesso carro attrezzi, hanno provato questa volta a sfondare la vetrata ma il mezzo è rimasto incastrato sul marciapiede, lasciando l'opera a metà. Sentendo il fiato dei carabinieri sul collo, i criminali hanno preferito abbandonare il veicolo e scappare a piedi. 
Le indagini dei carabinieri quindi questa volta potranno contare anche sul carro attezzi abbandonato, che verrà accuratamente esaminato alla ricerca di indizi, oltre che hai filmati delle telecamere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due assalti ai bancomat tentati e falliti nella notte: i banditi scappano a piedi

VeronaSera è in caricamento