menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla Migross, spinte e minacce al responsabile della sicurezza: due arresti

Il fatto risale allo scorso 26 dicembre, quando due giovani di 27 e 22 anni avevano cercato di rubare diversi prodotti all'interno del supermercato Migross di via Bionde a Verona

Il 26 dicembre due giovani, uno di nazionalità marocchina e l'altro Italiano, rispettivamente S.B.M. di 27 e V.R. di 22 anni, avevano commesso una rapina alla Migross di via Bionde.

Dopo essersi nascosti addosso vari prodotti alimentari e di cancelleria per un valore di circa 100 euro, avevano spintonato e minacciato il responsabile della sicurezza che li aveva fermati all’uscita.

I carabinieri del radiomobile prontamente intervenuti, dopo aver accertato la dinamica dei fatti, li avevano arrestati con l’accusa di tentata rapina impropria in concorso ed erano stati tradotti in carcere.

Il 29 dicembre gli arresti sono stati convalidati e il marocchino è stato sottoposto alla misura del divieto di dimora nella provincia di Verona mentre l’italiano è stato liberato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento