menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di Nogara

I carabinieri di Nogara

Fuori di casa con in tasca droga, tirapugni e bilancino: due giovanissimi nei guai

I carabinieri di Nogara li hanno fermati in località "piani argine fiume tartarello" e quando hanno notato il loro nervosismo, hanno deciso di approfondire il controllo, trovando in loro possesso marijuana e hashish

Due giovani sono stati denunciati nella serata di martedì 30 marzo dai carabinieri di Nogara, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione e porto abusivo di armi.

Stando a quanto riferito dall'Arma, la pattuglia li ha individuati nella località denominata "piani argine fiume tartarello", senza una valida giustificazione per essersi spostati dalla propria abitazione: si trattava di un minorenne classe 2005 residente in provincia di Mantova e un maggiorenne classe 1999 di Nogara. 
I due ragazzi avrebbero mostrato cenni di nervosismo che hanno insospettito i militari, i quali avrebbero così deciso di approfondire il controllo, con la perquisizione personale che avrebbe permesso di scovare addosso del minorenne 6 grammi di hashish suddivisi in dosi, un bilancino elettronico ed un tirapugni, mentre in possesso dell'altro giovane sarebbero stati trovati quasi 8 grammi di marijuana e 1 grammo di hashish, oltre ad un bilancino di precisione. 
Entrambi alla fine sono stati sanzionati per la violazione della normativa anti Covid e denunciati a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il minore inoltre è stato anche deferito per il possesso del tirapugni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento