menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzicato con la droga in tasca ad Halloween: in casa ha più di 2 etti di ganja

I carabinieri lo hanno notato all'alba del 1° novembre e la perquisizione personale ha portato alla luce 5 grammi di marijuana ed 1 di cocaina: le verifiche allora si sono spostate alla sua abitazione

Era oramai l'alba del 1° novembre quando, dopo una notte di feste nei locali del centro, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Verona stavano controllando il parcheggio di un discopub del centro per assicurare il corretto deflusso dei giovani che tornano a casa.

Ma un 24enne che appare molto nervoso alla presenza degli uomini dell'Arma attira la loro attenzione, dopodiché cerca di sfuggire al loro sguardo. I militari però se ne accorgono, così lo fermano e lo perquisiscono sul posto, trovandolo in possesso di 5 grammi di marijuana ed 1 di cocaina. Viste le premesse, la verifica si estende anche all’abitazione del giovane, dove i carabinieri trovano oltre 250 grammi di marijuana ed altri 3 grammi di hashish, un bilancino di precisione ed il materiale per confezionare le dosi. Gli elementi convergono tutti in un’unica direzione e quindi il ragazzo, benchè incensurato, viene arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella mattina di mercoledì il 24enne è stato portato davanti al Tribunale di Verona che, dopo aver convalidato l’arresto operato dai carabinieri, ha rinviato l’udienza a marzo 2017 e lo ha rimesso in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento